Laboratory Electronics


course ID

Lecturer

CFU

6

Length

14 Weeks

Semester DD

Second


Course details

Cenni sulla struttura a bande dei semiconduttori. Legge di azione di massa, trasporto elettrico nei semiconduttori, correnti di diffusione e di drift. Drogaggio dei demiconduttori. Giunzioni p-n. Potenziale di barriera. Polarizzazione diretta e inversa della giunzione p-n. Caratteristica I-V del diodo. Applicazioni del diodo: raddrizzatore a semionda, a doppia onda, a ponte di Graetz, circuito livellatore, ripple.
Transistor: funzionamento; equazioni fondamentali, caratteristiche di ingresso e uscita. Effetto Early. Retta di carico. Determinazione dei parametri per fissare il punto di lavoro. Circuiti di polarizzazione. polarizzazione di emettitore. Autopolarizzazione con partitore di tensione. Modella a.c. a pi greco. Amplificazione di tensione. Impedenza di ingresso e uscita. Amplificatore a Emettitore Comune (CE) con e senza capacità di by pass. Configurazione a Collettore Comune (CC). Amplificatore differenziale. Amplificatori di potenza: potenza dissipata, potenza prodotta, efficienza. Amplificatori in classe: classe A, AB e C.

Objectives

ompleta dei principi fondamentali dell'elettronica di base. Deve essere a conoscenza dei principi di funzionamento di dispositivi a semiconduttore, diodi, transistors, amplificatori, filtri. Deve possedere capacità di realizzare semplici circuiti elettrici in cui vengano utilizzati i componenti elettronici studiati. Deve essere in grado di progettare e realizzare un esperimento utilizzando le conoscenze acquisite.

CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE: E' previsto che lo studente acquisisca la conoscenza delle fasi di realizzazione di un circuito integrato; la conoscenza dei principi di base del funzionamento di dispositivi elettronici. Abbia la capacità di comprendere la differenza tra dispositivo elettronico attivo e elementi passivi. Sia capace di comprendere le circostanze in cui un determinato dispositivo elettronico possa essere utilizzato. Possa comprendere i vantaggi derivanti dall'utilizzo di un determinato dispositivo elettronico e sappia di conseguenza operare la migliore scelta per il funzionamento di un determinato circuito

CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE: Sono previste lezioni di laboratorio in cui lo studente deve acquisire la capacità di applicare le conoscenze teoriche apprese per la formulazione di un progetto di circuito elettronico e per la sua realizzazione pratica. In ognuna delle esperienze di laboratorio lo studente deve acquisire la capacità di realizzare circuiti elettrici complessi partendo dalla conoscenza del principio di funzionamento dei singoli dispositivi. Al termine del corso lo studente deve essere in grado di individuare il metodo più economico per la realizzazione di un'apparecchiatura funzionante.

AUTONOMIA DI GIUDIZIO: Durante il lavoro di laboratorio lo studente deve acquisire la capacità di individuare le grandezze fisiche di interesse e di misurare i dati sperimentali relativamente alla loro determinazione. Deve essere in grado di individuare eventuali errori sistematici che posano inficiare la raccolta di dati corretti. Deve saper valutare la correttezza del risultato in base ad un riesame critico dell'esperimento.

ABILITÀ COMUNICATIVE: Al termine di ogni esperienza di laboratorio, lo studente deve essere in grado di descrivere l'esperimento nella sua totalità e il ruolo svolto dai singoli componenti utilizzati. Deve essere in grado di dare una descrizione completa, supportata da grafici e figure, delle misure effettuate in maniera orale e scritta. Deve essere in grado di sintetizzare il lavoro svolto in laboratorio in una relazione sintetica che contenga tutti i passi salienti dell'esperimento.

CAPACITÀ DI APPRENDIMENTO: Al termine del corso lo studente deve dimostrare di aver compreso il funzionamento dei principali dispositivi utilizzati durante il corso. Di saper distinguere quale tra i dispositivi studiati e utilizzati sia il più adatto per la realizzazione di un determinato esperimento. Di mostrare indipendenza e capacità critica nella realizzazione di una determinata apparecchiatura elettronica. la valutazione della conoscenza avviene mediante esame orale durante il quale lo studente è chiamato a comunicare le conoscenze acquisite sia teoriche che pratiche sugli argomenti studiati